Interviste

Francesca Capossela – Intervista del sé

Se dovessi trasferirti in un pianeta lontano, dove resterai per un po’ di tempo, che foto porteresti con te? Io temo lo spazio profondo, i pianeti lontani mi fanno paura, soffoco al solo pensiero. Comunque, se avvenisse, porterei la foto celebre del film Casablanca, dove Humphrey  Bogart e Ingrid Bergman  si guardano negli occhi e lei freme di desideri sotto l’ala del suo cappello, nebbia come sfondo.  Un’altra  fotografia che amo è tratta ancora da un film ma più recente, Solo gli amanti sopravvivono. Qui abbiamo […]

Leggi tutto

Flaminia Lizzani – Le interviste del Se

Se dovessi trasferirti un pianeta lontano, dove resterai per un po’ di tempo, che foto porteresti con te? Forse porterei tre foto: cielo, mare, terra. Tre piccole polaroid.   Se un Artista ti chiedesse di poter attingere al tuo album di famiglia lo permetteresti ? Perché ? Sì potrebbe attingere. Un artista che stimo. Mi piacerebbe trasformasse le fotografia in qualcosa di diverso, magari usando un altro linguaggio. Mi piacerebbe vedere come cambia lo sguardo, e avere nuovi stimoli per […]

Leggi tutto

Andrea Bergamini – Le interviste del Se

Se dovessi trasferirti un pianeta lontano, dove resterai per un po’ di tempo, che foto porteresti con te? Nessuna. In una situazione così estrema, che richiede, mi immagino, un enorme coraggio e una smisurata resistenza, ogni immagine genererebbe nostalgia, che è il sentimento che più temo e che più rifuggo. La nostalgia mi sembra una specie di antivita. Come potrei affrontare un’esperienza così radicale se non totalmente proiettato sul futuro?   Se un Artista ti chiedesse di poter attingere al tuo album […]

Leggi tutto

Riccardo Pieroni – Le interviste del Se

Se dovessi trasferirti in un pianeta lontano, dove resterai per un po’ di tempo, che foto porteresti con te? Nessuna. Sarei troppo occupato a scattare quelle del nuovo pianeta.   Se un Artista ti chiedesse di poter attingere al tuo album di famiglia lo permetteresti ? Le fotografie appartengono a chi le guarda e l’opera si ri-genera ad ogni nuovo sguardo. Gli autori finali delle fotografie sono gli osservatori. Bisogna accettare la metamorfosi delle nostre immagini. Se questa operazione la […]

Leggi tutto