Play Stop Large

Il freddo dentro di Loredana Celano

13 Dic 2018 @redazione

la tua strada è la mia dimora
…qualsiasi persona, perfettamente integrata e “viva” nella struttura sociale occidentale, può, con qualche passo falso, ritrovarsi “morente” e fare della strada la propria dimora.
Il progetto fotografico è stato prevalentemente svolto a Milano, eppure se mi capita di essere a Parigi o Londra o Bologna quello che mi colpisce spesso sono le “somiglianze” delle persone; ci sono sguardi, che a prescindere dalla lingua, o dall’appartenenza religiosa, sono comuni. Sguardi non solo di disperazione, ma di una malinconia profonda, una sorta di lontana reminiscenza di un tempo che è stato e che non sarà più. Se una volta le strade erano abitate da chi “sceglieva” di non appartenere ad una certa società oggi non è più così, oggi la strada non la si sceglie ce la si ritrova come unica dimora dove poter abitare e sentirsi in una qualche maniera ancora parte del mondo.
Omaggio a J.C.Izzo autore de “Il sole dei morenti”

 

 

CHI E’ Loredana Celano

Nata a Milano nel 1969. Fotografa freelance, collabora con diverse agenzie fotografiche e quotidiani quali Corriere della Sera, Repubblica, La Stampa, NG Italia. Si occupa di Social, Street Photography, Landscape e Ritratto. Nel 2011 espone il progetto “Via Padova: facciamo tutti la stessa strada”, fotografie incluse nel libro pubblicato a Dicembre 2017 a cura di Uliano LucasVia Padova e dintorni. Identità e storia di una periferia milanese”. Nel 2012 espone al Milano Photofestival Woman Around my world: istantanee di donne in giro per il mondo. Nel 2014 espone il Reportage “La Casa di Andrea” sulla Casa di Accoglienza maschile dalla Fondazione Somaschi. Tra il 2015 e 2018 firma 10 reportage commissionati dal Corriere della Sera sulla Giovane Europa.

linkedin: loredanacelano
mail: loredana.celano@gmail.com
web: http://loredanacelano.it
www.donnefotografe.org

Condividi83
Tweet
Condividi
Pin
+1
83 Condivisioni