Play Stop Large

Notes & Clicks di Alberto Placidoli

18 Feb 2019 @redazione

Con un giovane musicista di talento, il M° Marco Attura, volevo conoscere la realtà attuale della musica classica. Così, strada facendo ho avuto la conferma delle difficoltà che un giovane e non ancora affermato musicista incontra nel suo percorso professionale, che solo abnegazione, forza di volontà e speranza gli consentono di superare. Ho scelto dunque alcune immagini di momenti legati all’impegno quotidiano che oltre allo studio costante, la ripetitività della pratica strumentale, la solitudine, i continui spostamenti in Italia e all’estero sono il suo pane. Questo portfolio dovrebbe essere un documento, ma io appartengo a quella scuola di pensiero che reputa valido un documento solo se può cambiare qualcosa, e la mia fotografia in questo caso non è in grado di cambiare nulla. Però le fotografie possono aiutare a capire e io le ho realizzate per conoscere, perché in ogni caso la loro visione può dar vita da un pensiero, chiarire un’idea, se non a tutti sicuramente a chi le ha realizzate.
Immagini dal libro “Notes & Clicks” pubblicato nel 2018.

 

CHI è Alberto Placidoli.
Nato a Roma dove ha sempre vissuto. Ha iniziato ad interessarsi di fotografia molto presto, ha poi interrotto e ripreso nel 1980 associandosi alla FIAF e ad un fotoclub di cui è stato presidente per oltre 25 anni. Ha svolto attività come fotografo, fotoamatore e organizzatore di eventi quali concorsi, mostre, workshop, tavole rotonde, consulenze per Enti e Associazioni, iniziative di vario tipo anche a scopo benefico. E’ stato Consigliere Nazionale dell’ANAF e nella FIAF ha ricoperto incarichi quali: Delegato Provinciale di Roma, Delegato Regionale del Lazio, Docente del Dipartimento Attività Culturali, Giurato riconosciuto per i concorsi fotografici, ricevendo riconoscimenti per meriti artistici e culturali. Le sue fotografie sono state pubblicate su libri, settimanali e mensili; ha realizzato tre libri: “Alla ricerca di Efesto” nel 2004, “Tarquinia, una storia senza tempo” nel 2012 e “Notes & Clicks” nel 2018.

Condividi
Tweet
Condividi
Pin
+1